Come avere denti bianchi dal dentista
Come avere denti bianchi dal dentista
13 Novembre 2021
Biorivitalizzazione cutanea Limbiate
Biorivitalizzazione cutanea Limbiate
27 Novembre 2021

Come superare la paura del dentista

Come superare la paura del dentista

La paura di andare dal dentista è un problema comune con cui molte persone si trovano a fare i conti. Come superare la paura del dentista? In questo articolo cercheremo di dare delle risposte e alcuni suggerimenti utili per risolvere quest’ansia.

Come superare la paura del dentista, ne parliamo con lo Studio Caldarini!

Lo studio Dentistico Dario Caldarini, sito in Limbiate, è un valido punto di riferimento per risolvere qualsiasi tipo di problema con i denti e compiere le periodiche visite per la pulizia dentale. Le opzioni di cura presenti nello studio e le specializzazioni dei suoi dottori ne fanno uno dei centri più innovativi e all’avanguardia nelle terapie odontoiatriche e un punto di riferimento anche per alcuni servizi collegati alla medicina estetica e anti-aging, all’osteopatia e alla fisioterapia.

Uno staff d’eccellenza

Non sono molti i centri dentali specializzati in zona, che possono vantare un’offerta completa e strutturata come la nostra. Il Dott. Dario Caldarini, direttore del centro è laureato in Medicina e Chirurgia presso L’Università degli Studi di Milano; specialista in Chirurgia Generale, Ortodonzia e Medicina Estetica vanta un’esperienza ventennale in Implantologia e Chirurgia Orale. Insieme a lui collabora il Dott. Gustavo Saralvo, Medico Chirurgo Dentista, che dal 1985 si occupa soprattutto di Ortodonzia, presso il suo studio a Milano. A completare la squadra due ottime assistenti alla poltrona, Giuffrida Carmela e Cioffi Laura e un odontotecnico, Tinelli Piero.

La paura del dentista!

Come superare la paura del dentista

È conosciuta come ansia dentale, fobia del dentista, odontofobia o dentofobia. Il significato di questi termini è comune: un’intensa paura di visitare il dentista. La fobia dentale è un problema comune, molte di queste persone attribuiscono la loro ansia a una brutta esperienza. Per molti, la paura del dentista è iniziata fin dalla tenera età, proseguendo fino all’età adulta. Tuttavia, una brutta esperienza dal dentista non è l’unica ragione per questo tipo di fobia, a volte, la fobia dentale è il sintomo di un altro problema.

Alcune delle cause più comuni di fobia dentale includono:

  • Esperienze negative precedenti. È abbastanza evidente che chi ha avuto esperienze negative dal dentista in passato, abbia paura di visitare di nuovo il dentista. Le esperienze negative possono derivare dall’aver lavorato con un dentista non professionale o dall’aver subito procedure dolorose. I pazienti che hanno avuto esperienze negative potrebbero aver bisogno di qualche garanzia in più e devono essere seguiti attraverso le procedure in modo trasparente.
  • Sentirsi impotenti. I pazienti con altri problemi emotivi o psicologici possono avere quelle condizioni innescate dalla sensazione d’impotenza, che può derivare da un esame o da una procedura dentale. Tuttavia i pazienti che si sentono impotenti devono ricordare che possono interrompere la procedura in qualsiasi momento e hanno il controllo completo.
  • Imbarazzo per le condizioni dei denti e della bocca. Essere imbarazzati per lo stato della propria bocca è abbastanza comune. Molte delle persone che evitano il dentista lo fanno anche per questo motivo. Diciamo che questo aspetto è il più semplice da superare in quanto i dentisti, vedono tutte le condizioni possibili e immaginabili e non giudicano i loro pazienti per una cattiva salute orale, ma vogliono invece aiutarli.

Hai paura di andare dal dentista? Vuoi sapere come superare la paura del dentista? Parlane con noi! Chiama ora lo Studio dentistico Dario Caldarini allo 0299053469 oppure al 3356245448!

Come si può sconfiggere la paura del dentista?

Ecco alcuni semplici ma utili consigli

 

Potreste avere paure molto specifiche come la paura delle iniezioni, il suono del trapano, avere un attacco di panico mentre siete seduti e così via. Probabilmente potrebbero non essere tanto le procedure odontoiatriche a spaventarvi, ma il dentista e il suo comportamento. In ogni caso bisogna essere consapevoli che, nonostante il dentista sia una figura autoritaria, voi state pagando per un servizio! Provate a pensare se la maggior parte dei clienti si alzasse e, per un motivo legato alla paura, se ne andasse! Come con qualsiasi attività commerciale, voi siete liberi di andare altrove se non siete soddisfatti del servizio che ricevete.

Ecco alcuni semplici ma utili consigli

  • Prima di procedere, fate due chiacchiere con il dentista, lontano dalla poltrona.
  • Siate onesti su quanto siete a disagio o spaventati. I dentisti non leggono il pensiero e non possono aiutarti se non sono in grado di capire l’entità del vostro disagio.
  • Potreste sentirvi più incisivi scrivendo e condividendo le vostre paure, con un elenco scritto da voi stessi.
  • Concordate un segnale di stop: ad esempio alzare la mano sinistra. Quindi, provatelo con il vostro dentista provandolo! Oltre a questo stabilite anche un segnale affermativo, tipo il pollice in alto, è anch’esso utile.
  • Fare una pausa: concordare con il proprio dentista le pause durante il trattamento. Le pause naturali nel flusso delle procedure possono essere utilizzate per rilassarsi e riposare un po’. 
  • Spiegazioni e commenti in corso: se vi sentite più rassicurati, chiedete al vostro dentista di spiegarvi la procedura prima che inizi. Potreste anche chiedere un commento in corso su ciò che stanno per fare, quali sensazioni e suoni aspettarsi e quanto durerà ciascuna parte della procedura. Naturalmente, non tutti vogliono sapere esattamente cosa sta succedendo!
  • Tocca, vedi e ascolta: potreste trovare utile vedere quali strumenti e materiali verranno utilizzati, come suonano e come si sentono
  • Respirazione: respirate profondamente e in modo uniforme, ad esempio inspirando per 5 secondi ed espirando per 5 secondi. Quando inspiri, inspira lentamente attraverso il naso mentre spingi la pancia in fuori. Fai uno sforzo consapevole per rilassare tutti i muscoli del tuo corpo.
  • Occhi chiusi o aperti: potreste trovare più facile il trattamento dentale con gli occhi chiusi o potreste preferire tenere gli occhi aperti. Provateli entrambi per vedere quale preferite.
  • Tenere il tubo di aspirazione: potrebbe essere utile tenere l’aspira saliva (un tubo di aspirazione flessibile e sottile) per aspirare la saliva accumulata e darvi la sensazione che state partecipando al trattamento.

Per maggiori informazioni chiama allo 0299053469 oppure al 3356245448!

Alcuni sistemi messi a disposizione dello Studio Caldarini!

Alcuni sistemi messi a disposizione dello Studio Caldarini!

Presso lo Studio Caldarini siamo esperti nel gestire le fobie dei pazienti e ci adoperiamo affinché tutti possano vivere un’esperienza quantomeno neutra. Lo studio mette in campo due tecniche molto utili ai fini della fobia dentale:

La sedazione cosciente

La sedazione cosciente utilizza farmaci per aiutare i pazienti a rilassarsi durante le procedure dentali. A volte viene chiamato “odontoiatria del sonno”, anche se non è del tutto esatto. I pazienti di solito sono svegli ad eccezione di quelli che si trovano in anestesia generale. La sedazione avviene tramite una maschera facciale: si somministra protossido di azoto per il 70% e ossigeno per il 30%; tuttavia la quantità può essere personalizzata dal medico che applica la sedazione a seconda delle diverse situazioni. Sotto sedazione cosciente, i pazienti sono rilassati e possono cadere in un sonno leggero, ma possono rispondere ai suggerimenti verbali. I possibili effetti collaterali includono sonnolenza e nausea dopo la procedura. I pazienti non devono guidare da soli a casa dopo la sedazione endovenosa

L’ipnosi

I campi di applicazione dell’ipnosi in odontoiatria sono rivolti soprattutto alla sedazione senza uso di farmaci ma con un approccio verbale in pazienti fobici o con crisi ansiose rispetto all’intervento odontoiatrico. Salvo rari e ben specifici casi, non esime dall’uso dell’anestetico. In campo odontoiatrico l’ipnosi ha solo un’azione adiuvante e non terapeutica e di rimozione dei sintomi psicogeni in quanto questa funzione è riservata alla psicoterapia durante la quale esiste anche la possibilità di regressione della coscienza a tempi passati.

Per saperne di più a riguardo chiama allo 0299053469 oppure al 3356245448!

Conclusioni

Conclusioni

Avete domande su come superare la paura del dentista? Lo Studio Caldarini è a vostra disposizione per rispondere a qualsiasi domanda possiate avere sulle differenti forme di fobia. Chiamandoci potremo rispondere a tutte le tue domande!

Contattaci allo 0299053469 oppure al 3356245448!

Telefono
Whatsapp
Email